Altre gilde

Le corporazioni delle arti e mestieri sono delle associazioni, create in molte città Alderane e poi Tarane per regolamentare e tutelare le attività degli appartenenti ad una stessa categoria professionale. Ad aldera sono definite genericamente Arti; in Varlais prendono il nome di Guildes, in Eldern Guilds, in Estilla Gremios, a Orthand Zünften. Ma il nome più usato è quello di "Gilde", proveniente da Norrheimr.

La maggior parte delle gilde agisce a livello locale, nella città in cui è stata fondata, ma tutte fanno parte di una rete più ampia di gilde "internazionali". Non si tratta di vere e proprie lobby, queste reti internazionali non hanno il potere di fare cartello e amministrare le faccende di ogni singola gilda locale. Le rivalità all'interno di una stessa organizzazione sono talmente forti e radicate da rendere impossibile un atteggiamento del genere: ad esempio la gilda dei Birrai di Helgraine combatte costantemente per il dominio mercantile contro la gilda dei Birrai di Altace. Sono però utili quando si tratta di creare un territorio franco dove risolvere le proprie divergenze, stabilire contratti commerciali e dare un ordinamento comune a tutte le gilde che eviti confusione.

Far parte di una gilda ha la sua dose di privilegi e oneri. Un membro di una gilda sarà tutelato contro la concorrenza sleale, avrà sempre dietro di se un'organizzazione che si batterà per far rispettare i suoi diritti e si prenderà carico di educare gli apprendisti. D'altra parte essere membro di una gilda richiede una quota annuale, il sottostare a rigidi protocolli qualitativi e in genere il rispetto di regole interne, pena l'allontanamento della gilda.

Praticare un mestiere senza far parte di una gilda è piuttosto rischioso e in generale sconsigliato, anche se alcuni uomini d'affari e artigiani facoltosi ne sono usciti per evitare che un'organizzazione mettesse il naso nei loro affari.

Approssimativamente più di cento gilde sono registrate negli archivi della gilda mercantile a Valbarst: tra queste annoveriamo la gilda dei Marinai, dei Carpentieri, degli Usurai, dei Birrai e dei Minatori.

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License