Regno di Estilla
Nazione: Estilla
Bandiera: bandiera.jpg
Capitale: Las Elche
Governo: Monarchia Feudale
Governante: Re Sandoval Aldares
Popolazione: 10.140.000
Razze: Umani

Estilla è una terra soleggiata nel sud del continente. La maggior parte del territorio è coperta di campi coltivati a cereali, da spaziose città e ampi boschi; più ci si sposta a sud però e più le terre diventano aride e adatte alla pastorizia. Per molti Estilla è infatti un paradiso in terra.

Gli Estillani sono un popolo appassionato, e questa passione è evidente nella loro musica, nel cibo e anche nel linguaggio. Di tutte le nazioni di Tarah, la loro cultura è la più varia, figlia di influenze provenienti da tutto il mondo, anche dall'Impero Lyzanti e dai territori di Alhazari. Ciò nonostante, l'influenza più importante negli ultimi secoli è stata sicuramente la Chiesa dei Profeti.

Circa 100 anni fa, in una guerra sanguinosa, la sede del vescovado principale sul continente fu spostata da Aldera a Estilla, cambiando per sempre l'equilibrio del potere su Tarah. Grazie alla Chiesa, Estilla ha un'università in ogni città, il che la rende la nazione più educata e avanzata del mondo. Il regno ha promosso programmi di salute pubblica, acquedotti e centri medici, garantendo salute e medicine a chiunque ne fosse bisognoso.

Il paese è stabile, retto da una monarchia e da una serie di Don che governano sulle sue terre, e la Chiesa ha di fatto abolito la servitù in tutte le terre. Le differenze sociali sono enormemente più marcate qui che non a Eldern, ma è raro incontrare persone talmente povere da non poter pensare al proprio sostentamento, Estilla è comunque un paese molto ricco e chiunque ha a che fare con questa ricchezza in un modo o nell'altro.

L'esercito di Estilla è estremamente vasto, ma non eccessivamente addestrato; ha buoni generali, ma nessuno è un genio militare. Quello in cui l'esercito eccelle è nella qualità degli equipaggiamenti, l'acciaio prodotto da queste parti è di qualità eccellente. Il resto della forza Estillana è concentrata sulla flotta.

Eppure il caos sta per abbattersi su Estilla. Appena prima della sua morte, il vecchio re di Estilla esiliò il suo primogenito in un attacco d'ira, lasciando un ragazzo imberbe sul trono. Non c'è bisogno di dire che il Buon Re Sandoval non è in grado di opporsi all'astuzia e gli intrighi della nobiltà più esperta e matura di Tarah, ma ha un alleato: l'uomo conosciuto come “El Vago”. Questa figura mascherata e la sua alleanza di confederati hanno protetto il re in troppe occasioni perché possano essere contate. Eppure ci sono molti in Estilla che vorrebbero vedere El Vago pendere da un cappio, mettendo così il Buon Re Sandoval nelle loro ambiziose mani.

Città importanti

Las Elche

E’ la vibrante capitale di Estilla. Meta di artisti e di turisti richiamati dallo sfarzo e dall’opulenza della nobiltà. Las Elche rivaleggia in importanza con Ville Royaux per il suo porto fluviale e per la sua bellezza. Las Elche è importante per le sue accademie tra le quali spiccano, per l’appunto, quelle d’arte. La città gode di un clima favorevole che rende l’agricoltura una delle attività più importanti.

Serille

Una fortezza prima che una città, è stata vittima dell’assalto della prole oscura durante il secondo flagello. Nonostante la morte di circa metà degli abitanti, ha retto all’assalto e adesso sta fiorendo come centro commerciale e militare. Da qui partono le navi dirette a Aldera e molti vociferano che Serille sia un covo di corsari che predano sulle navi Varlais. Serille sta conoscendo questa nuova rinascita grazie agli sforzi del duca De Silleron, un uomo dalle notevoli abilità politiche e militari entrato nelle grazie del re.

Elsante

Nota come la città dei tagliagole, in questo luogo si riuniscono malfattori di ogni genere. Elsanteè sporca e mal tenuta e il potere è nelle mani di signori del crimine piuttosto che in quelle della corona.

Luoghi d'interesse

Tempio di Marmo Rosso

Un grande seguito nel regno è riscosso dal culto del Creatore. Proprio a Raelesh sorge il più importante tempio della Chiesa dei Profeti sul suolo continentale, il Tempio di Marmo Rosso, uno splendido edificio costruito in uno stile che richiama l'antico impero Numano.

Obelisco di Huath

Situato nella regione meridionale di Estilla, è detto anche "Obelisco del Sapere", un alto monolito nero, di un materiale sconosciuto che alcuni ritengono forgiato dai Syrneth stessi nell'alba dei tempi. Qui giungono maghi e sapienti che osano posare la mano sull'obelisco e affrontare la "Prova", una sfida molto difficile in cui fallire significa essere ridotti in polvere, ma vivere vuol dire accrescere notevolmente i propri poteri. Finora si sa di solo una persona che abbia superato la "Prova dell'Obelisco" in tempi recenti: Vassili Karpov, un solitario mago ussurano, ma non ha mai riferito in cosa consista la misteriosa sfida. Quello che si sa è che una volta posate le mani sull'obelisco esse non possono più essere staccate dal temerario, mentre nella sua mente egli affronta la misteriosa e terribile "Prova"

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License