Gilda delle Jenny

“Anche gli atti innaturali sono del tutto naturali.”
- Louis Duchamps.

Nel 1598, una giovane donna conosciuta come Jenny Malone fu arrestata per l'omicidio di un uomo violento. La sua difesa rese Eldern la prima nazione al mondo a riconoscere legalmente la difesa personale come un diritto, assicurato dal Creatore stesso. Ma quello che rese l'assoluzione di Jenny Malone ancora più notevole fu il fatto che lei era una prostituta e l'uomo morto un cliente.

Dopo la sua vittoria in tribunale, Malone iniziò a contattare tutte le prostitute e le cortigiane di Eldern. Riconobbe il potere che le gilde avevano ad Eldern e suggerì che le donne potevano essere protette dalle stesse legi. Le donne raccolsero risorse, corruppero alcuni giudici e si unirono in una gilda. Presto il termine “Le Ragazze di Jenny” divenne un modo educato di riferirsi alla professione. Il nome prese piede, e dopo poco le Ragazze di Jenny furono semplicemente chiamate Jenny.

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License