Gilda degli spadaccini

“Èsta será una noche de sangre”
- Alonso Montoya

Negli ultimi venti anni, i duelli divennero una fonte di grandi controversie. Alcune nazioni cominciarono a intraprendere passi per renderli totalmente illegali. Nell'inverno del 1644, tre uomini, ognuno proprietario di un'accademia di scherma si incontrarono in privato e siglarono un patto sul loro stesso sangue. Raggiunsero i sovrani dei loro rispettivi paesi e condivisero la propria visione. I monarchi approvarono l'accordo e così nacque la gilda degli Spadaccini.

Un ritrovo della Gilda è sia un'accademia di scherma che un luogo di ritrovo per i membri. La creazione della gilda ha cambiato per sempre la faccia dei duelli formali: solo uno spadaccino infatti può sfidare qualcuno a duello. Così molti assumono gli Spadaccini affinché dichiarino duelli per loro conto o li combattano.
Molti paesi non si sono degnati di formalizzare leggi sui duelli e hanno lasciato che fosse la Gilda a farlo per loro.
Un'ultima nota importante. Uno Spadaccino non può in alcun modo accettare un contratto su un altro Spadaccino.

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License