Reame perduto di Tulla
Nazione: Tulla
Bandiera: bandiera.jpg
Capitale: Tulla
Governo: Oligarchia
Governante: Capo del Consiglio Lilithe Alantir
Popolazione: 940.000
Razze: Syrneth

Tulla è una terra in decadenza, ufficialmente è l'ultimo reame dei Syrneth nel continente di Tarah, ma in pratica è poco più che una reliquia del passato. Un tempo si trattava di un regno potente e ricchissimo, in cui la magia era in grado di produrre qualsiasi cosa i Syrneth necessitassero, ma qualcosa andò storto, un evento di cui anche i Syrneth hanno perso la memoria.

Oggi sulle lugubri terre di Tulla si stende un cielo grigio gonfio di nuvole di cenere. La maggior parte del territorio è uno scenario da incubo, composto da rilevi rocciosi, deserti e montagne scoscese, cumuli di cenere e vulcani attivi che vomitano nubi di vapori tossici e lapilli fiammeggianti sulle città in rovina sottostanti.

Nelle poche regioni non martoriate dal cataclisma sorgono le ultime città dei Syrneth. Luoghi che, pur essendo cadute in abbandono, ancora oggi evocano una bellezza e una maestosità uniche al mondo. I Syrneth hanno abbandonato quasi totalmente il proprio regno, ma molti altri non si rassegnano al destino incombente e cercano in modo disperato di ricostruire l'antica potenza e salvare il proprio popolo dall'estinzione.

I Syrneth sono governati da una casta nobiliare molto chiusa, ma benevola. Il loro potere va però assottigliandosi giorno dopo giorno, mentre sempre più Syrneth abbandonano il loro reame per cercare fortuna altrove e un nuovo destino.

Città importanti

Tulla

Nonostante la profonda decadenza, Tulla è ancora una possente città capace ancora di ispirare un senso di profondo rispetto. E’ un monumento alla perseveranza dei Syrneth in cui i cittadini vivono seguendo i dettami della loro antica cultura. Tulla è popolata esclusivamente da Syrneth, e questo la rende un luogo unico. La città è cresciuta attorno a una grande torre che si erge per centinaia di metri costruita millenni fa, è un luogo in cui il culto dell'antica dea drago dei Syrneth permea le vite degli abitanti in ogni aspetto. Il palazzo del Capo del consiglio si trova accanto alla torre, ma anche questa straordinaria struttura ne viene adombrata.

Luoghi d'interesse

Vallata del silenzio

Questa ampia vallata funebre è il luogo dell'eterno riposo dei più grandi personaggi Syrneth. Fantasmi, spiriti guardiani e sacerdoti di ogni tipo si prendono cura della valle, e coloro che ne violano il suolo sacro lo fanno a loro rischio e pericolo.

Terre Vive

Nessuno ne conosce le esatte dimensioni ma di certo si sa solo che sono una vasta distesa di terre mobili che si estendono a ovest di Tulla. Sono in grado di risucchiare in pochi istanti gli incauti che osassero attraversarle. Una leggenda narra anche che esista un sentiero sicuro fra le sabbie mobili che possa condurre ad una città nascosta e dimenticata, una città i cui tesori renderebbero ricco l'audace in grado di impossessarsene. Finora mai nessuno ha trovato il sentiero, ne' la città, tanto che questa leggenda è ritenuta una semplice invenzione dei bardi.

Rovine delle città Syrneth

Le rovine Syrneth sono rare sul continente di Tarah, ma un archeologo attento può trovarne le tracce dopo attenti studi e scavi. A Tulla invece la terra stessa sembra rifiutarsi di seppellire le tracce della civiltà dei Syrneth, lasciando le rovine in bella mostra, ma perennemente avvolte da fetori di morte un cielo plumbeo e pericoli indicibili. Le rovine sono numerose e sostanzialmente a portata di tutti, e anche se molte sono state spogliate di ogni cosa di valore apparente, nessuno sa realmente cosa celino ancora tra le loro mura.

Unless otherwise stated, the content of this page is licensed under Creative Commons Attribution-ShareAlike 3.0 License